Finalità e traguardi

Le finalità e gli obiettivi del centro assistenza per anziani, autosufficienti e disabili, sono:

  • Soddisfare esigenze specifiche degli anziani disabili e dei loro familiari;

  • Favorire l’integrazione dell’ospite con il tessuto sociale cittadino e i servizi presenti sul territorio;

  • Contribuire al potenziamento dei servizi socio-assistenziali territoriali;

  • Provvedere al mantenimento delle facoltà residue degli anziani e, quando è possibile, al loro recupero;

  • Concorrere a mantenere e migliorare le condizioni di salute degli ospiti;

  • Favorire la socializzazione e le relazioni con l’ambiente esterno;

  • Garantire che siano rispettati e tutelati i diritti e la dignità di ciascun ospite, nonché la sua privacy;

  • Promuovere e monitorare la qualità dei servizi erogati.

Tutti i servizi promossi dal centro sono finalizzati al mantenimento del benessere fisico e mentale di ciascun ospite, a favorire le relazioni interne ed esterne, nonché a tutelare il rispetto della persona.
Una attività programmata attualmente tre volte a settimana deriva da un evento annuale organizzato dalla struttura il "Progetto mani in pasta". Nato come momento di aggregazione aperto anche al mondo esterno che coinvolgeva per la preparazione del pasto anche le ospiti della struttura con buone capacità residue manuali e cognitive, ha avuto un effetto benefico sulle anziane ospiti al di sopra di tutte le aspettative perchè ha fatto riemergere l'autostima, la voglia di impegnarsi e la sensazione di essere ancora utili. Oggi, sotto la supervisione delle animatrici con l'ausilio di psicologa, operatori pulizie e cuochi, tre volte a settimana si ritrovano una dozzina di signore dai 65 ai 90 anni di età a mettere le "Mani in Pasta". Un giorno piadina o pizza fritta, un giorno pasta fatta in casa, un giorno biscotti; ad osservarle con interesse durante il "lavoro" ci sono un'altra dozzina di persone fra ospiti e visitatori.
Per gli ospiti della struttura coinvolti è diventato un momento di interesse nella vita quotidiana, un appuntamento che li fa scendere dal letto con voglia di fare, facendoli sentire ancora utili per se stessi e per gli altri. 

Gli anziani e gli altri ospiti della nostra struttura devono convivere ed interagire ancora con il mondo esterno coi bambini, coi giovani, con gli adulti e con altri anziani.

Pertanto Villa Serena invita spesso a partecipare tutti alla vita sociale della struttura in particolare gli abitanti del borgo di San Romualdo, organizzando eventi sia nelle date festive Natale, capodanno, carnevale, Pasqua, ecc. sia in tutte le occasioni possibili, offrendo spesso agli esterni anche stuzzicanti cibarie e bevande nelle sale soggiorno della struttura.

Questi momenti di convivialità e di interazione con il mondo esterno rendono gli ospiti di Villa Serena partecipi di una vita normale fatta di emozioni, allegria, amicizia. Anche per chi non riesce a relazionarsi è un modo di vivere e divertirsi magari da spettatore ma al centro della scena.

Sono ovviamente previsti intrattenimenti specifici per gli ospiti interni vedi pet-therapy, cinema, tombola, uscite fuori porta, come le gite al mare o al fiume ecc.

In altre parole, per quanto possibile, cerchiamo di dare la possibilità agli ospiti di continuare a vivere una vita normale.