La Struttura

"Villa Serena" a San Romualdo


Lasciando il centro storico di Ravenna e dirigendosi verso la campagna nord, si incontra il paese di S. Romualdo, accanto alla cui chiesa è ubicata la Casa Protetta Villa Serena. E sereno è il paesaggio in cui è immersa, al centro di un’ampia area verde recintata di circa 3.000 mq, ombreggiata dalle chiome di alberi ad alto fusto.

Dopo aver sostato nell’ampio parcheggio gratuito, ci introduciamo in una struttura realizzata su due piani, dall’accoglienza casalinga, dove trovano ospitalità anziani non autosufficienti, disabili adulti e anziani affetti da sindrome Alzheimer.

L’apertura della struttura risale alla primavera del 2003, dopo la ristrutturazione di quella che era la scuola elementare del paese.

La ricettività, dopo vari ampliamenti eseguiti nel tempo, è di 98 persone.

In tutta la struttura è facile trovare oggetti di provenienza domestica, ed è facoltà dei parenti e degli ospiti personalizzare le stanze. 

Percorrendo gli ampi corridoi si raggiungono gli spazi comuni, la sala animazione e le sale da pranzo.


Alloggi

La Casa Protetta per anziani  è strutturata in quattro nuclei:


Nucleo Il Giglio
        
Ubicato al piano terra per 17 ospiti anziani
        con sindrome di Alzheimer

Nucleo Il Girasole 
        
Ubicato al primo piano per 11 ospiti disabili anziani più 12 ospiti in regime di temporaneità ad alta intensità 
         assistenziale


Nucleo Gardenia e nuleo il Gelsomino 
        
Ubicati al piano terra ed al primo per i restanti 58 ospiti anziani       
        residenziali autosufficienti e non

Villa Serena è in grado, pertanto, di offrire assistenza agli ospiti
anziani autosufficienti, disabili, con sindrome di Alzheimer e, in regime di temporaneità, ad alta intensità assistenziale .

Tutti gli ospiti sono accolti in spaziose camere dotate di ogni comfort: dispositivo di chiamata, guardaroba personale, servizi igienici, cavo TV.

La pulizia delle camere e relativi servizi igienici è prevista una volta al giorno. 

Dal 2017, in un ampliamento della struttura, è stata realizzata una nuova sala polivalente Soggiorno-Pranzo con annessa area esterna con giardino e orto, progettata accuratamente per creare nel reparto degli ospiti malati di Alzheimer uno spazio all'aria aperta che migliora i rapporti sociali e la vita con stimoli visivi e profumi del giardino, inoltre gli ospiti sono impegnati piacevolmente in lavori manuali di giardinaggio e orticoltura.


La cucina

La struttura è dotata di una cucina interna, nella quale i pasti sono preparati dai cuochi coadiuvati dal personale addetto rispettando scrupolosamente tutte le norme igieniche dettate dall'HACCP.

Le sale da pranzo, dove vengono serviti i pasti, sono presenti ad ogni piano.
 
Il pranzo e la cena vengono preparati ogni giorno tramite l’utilizzo di ingredienti di prima scelta, accuratamente selezionati in base alla freschezza e alla stagione, una soddisfazione della vita che non manca qui è la convivialità davanti a un buon piatto per chi può ancora permetterselo.

La cucina della casa protetta Villa Serena soddisfa anche eventuali diete personalizzate, là dove lo stato di salute degli ospiti lo richiede, nonché particolari esigenze alimentari legate ad allergie o intolleranze.